Perché il router non si connette a Internet?

Perché il router non si connette a Internet?

Il compito principale del router è connettersi a Internet e distribuire Internet a diversi dispositivi già presenti sulla rete locale. Presenterò computer, laptop, telefoni, tablet e altri dispositivi che sono collegati al router direttamente utilizzando un cavo di rete o tramite Wi-Fi. Funziona come uno splitter, per così dire. Maggiori informazioni nell'articolo: Cos'è un router?

Ad esempio, in casa nostra abbiamo un cavo (o un modem USB) tramite il quale è possibile connettersi a Internet. Ma è possibile collegare un solo dispositivo. Colleghiamo questo cavo o modem al router e abbiamo l'opportunità di connettere un gran numero di dispositivi diversi a Internet.

Non è raro che un router non si connetta a Internet. E se per qualche motivo non è connesso a Internet, Internet non funzionerà su tutti i dispositivi collegati al router. La prima cosa di cui gli utenti si lamentano in questa situazione è la mancanza di accesso a Internet con una connessione wireless attiva. È importante capire qui che il router distribuisce sempre il Wi-Fi, anche quando Internet non è connesso ad esso.

Quali sono i sintomi e di cosa tratta questo articolo?

Se il router non è connesso a Internet, quindi su PC e laptop con Windows installato, lo stato della connessione sarà "Limitato" o "Senza accesso a Internet". E un punto esclamativo giallo vicino all'icona di connessione. Inserirò quei dispositivi che sono collegati a questo router tramite Wi-Fi o LAN.

Stato della connessione tramite un router non connesso a Internet

Sui dispositivi mobili (Android, iOS), potrebbe anche essere visualizzato un avviso che la rete non ha accesso a Internet.

Wi-Fi senza accesso a Internet su un telefono o tablet tramite un router domestico

Se presti attenzione al router, l'indicatore WAN non è affatto acceso o è acceso in arancione (rosso).

Un indicatore che mostra lo stato della connessione Internet sul router

In alcuni casi, l'indicatore "Internet" si accende normalmente. Ad esempio, verde, ma nessuna connessione a Internet. Il fatto è che questo indicatore dovrebbe lampeggiare quando i dati vengono trasferiti e tutto funziona. E il diodo si illumina immediatamente dopo aver collegato il cavo. Quindi su D-Link DIR-615 e su molti altri modelli.

Indicatore

Questi LED funzionano in modo diverso su router diversi. Ma ti consiglio comunque di prestare attenzione a loro.

Ma è meglio, ovviamente, andare nelle impostazioni del tuo router (questo può essere fatto tramite un browser, il più delle volte su 192.168.1.1 o 192.168.0.1), e sulla pagina principale, dove, di regola, vengono visualizzate tutte le informazioni (inclusa la connessione), visualizzare lo stato della connessione Internet (WAN). Diamo un'occhiata a un esempio di router ASUS.

Stato Internet:

Vedi di più sull'esempio di TP-Link e router D-Link

Sui router TP-Link, lo stato della connessione WAN viene visualizzato anche nella pagina di stato principale.

TP-Link: stato della connessione Internet

Stato Internet: disconnesso / connesso al router TP-Link

Sul router D-Link DIR-300:

Il router D-Link non si connette a Internet (WAN)

Se è presente uno stato: "disconnesso", "nessuna connessione", "disconnesso", "cavo di rete non connesso" o qualcosa del genere, vedere l'articolo di seguito.

Quando parliamo di connessione del router a Internet, ovviamente introdurremo la connessione al provider. Dopo tutto, è il provider Internet che ci fornisce l'accesso al World Wide Web.

Problemi di connessione del router a Internet e relative soluzioni

Ci sono molti motivi per cui il nostro router potrebbe rifiutarsi di stabilire una connessione con un provider Internet. Daremo uno sguardo a quelli più popolari che io e altri utenti incontriamo di più. Tra loro:

  • Problemi hardware e limitazioni dell'ISP.
  • Impostazioni di connessione Internet errate (parametri WAN).
  • Problemi con il cavo di rete dall'ISP o la porta WAN del router.
  • Router rotto.

La prima cosa da fare è riavviare il router. Spegnere l'alimentazione, attendere alcuni minuti e riaccenderla. Quindi, controlla il cavo che è collegato alla porta WAN.

Bene, allora in ordine.

Nessuna connessione Internet dal provider (operatore)

La situazione più tipica: si sono dimenticati di pagare per Internet. Io stesso mi sono imbattuto in questo più di una volta. A seconda del provider, Internet potrebbe smettere di funzionare immediatamente o dopo un po 'dopo il mancato pagamento della tariffa.

Bene, non è raro che un provider abbia qualche tipo di problema hardware o qualcos'altro. E Internet non funziona. In questo caso, il motivo non è il router. Sembra che il provider sia buono, va tutto bene, ma a volte l'accesso a Internet viene perso per colpa del provider. Qualsiasi attrezzatura può rompersi.

Decisione.  Assicurati di aver pagato per Internet. In generale, prima di modificare qualsiasi impostazione e fare qualcosa, ti consiglio di chiamare l'assistenza del tuo provider Internet e di segnalare il problema. Se hanno problemi tecnici, dovrebbero esserne consapevoli. In ogni caso, possono vedere se la tua connessione è attiva, se ci sono restrizioni, ecc.

Se si dispone di Internet tramite un normale cavo di rete e si dispone di un PC o laptop, è possibile connettersi direttamente a Internet. E se il problema è nel router, Internet dovrebbe funzionare direttamente (potrebbe essere necessario configurare una connessione Internet sul computer).

Connessione a Internet direttamente senza router

Come ultima risorsa, puoi andare dai tuoi vicini e chiedere se la loro connessione Internet funziona. A condizione che abbiano lo stesso fornitore di te. Se non funziona, chiama l'assistenza del provider e attendi fino a quando non viene risolto.

Se tutto è pagato, il supporto dice che non ci sono problemi da parte loro, Internet funziona direttamente, quindi il motivo potrebbe essere nel router.

A causa di impostazioni errate per la connessione al provider (WAN)

Molto spesso, questo problema si verifica durante la prima configurazione del router . Ho scritto su questo in un articolo: quando si configura un router, viene scritto "Nessun accesso a Internet" o "Limitato" e non c'è connessione a Internet.

Tutto è molto semplice qui. Il router deve essere configurato rigorosamente per funzionare con un provider specifico (proprio). Nelle impostazioni del router, nella sezione "Internet", "WAN", ecc. (A seconda del modello), è necessario selezionare il tipo di connessione (IP statico, IP dinamico, PPPoE, PPTP, L2TP) e impostare tutti i parametri che vengono emessi dal provider. Solo allora il router sarà in grado di stabilire una connessione con il provider e accedere a Internet. Maggiori informazioni nell'articolo: quale tipo di connessione specificare durante la configurazione del router.

Ecco come appaiono queste impostazioni su un router ASUS:

Il router non si connette a Internet a causa di impostazioni WAN errate

Su TP-Link:

Impostazioni del provider sul router TP-Link

Importante: controlliamo tutti i parametri per la connessione con il nostro provider Internet!

Inoltre, non dimenticare di controllare se il tuo ISP utilizza l' associazione dell'indirizzo MAC . In tal caso, è necessario registrare l'indirizzo MAC del router con il provider o clonare l'indirizzo dal computer a cui Internet era originariamente collegato.

Ho raccolto le mie istruzioni per la configurazione di router di diversi produttori in questa pagina: //help-wifi.com/instrukcii-po-nastrojke-routerov/

Problemi con la porta WAN del router o il cavo di rete (connettore)

Succede che la porta WAN del router fallisca, a cui ci colleghiamo a Internet. Ad esempio, dopo un temporale. Oppure c'è un danno al cavo di rete che entra nella nostra casa o appartamento. Di solito il contatto scompare nel connettore stesso. E il router smette semplicemente di vedere il cavo collegato alla porta WAN. Ne ho scritto in dettaglio qui: il router non vede il cavo Internet. La porta WAN non funziona.

Internet non funziona sul router a causa della porta WAN o del doppino intrecciato

Ho anche visto una situazione più di una volta in cui il router non reagisce affatto alla connessione di un cavo di rete alla porta WAN (l'indicatore non si accende), e allo stesso tempo, quando lo stesso cavo è collegato al computer, Internet funziona senza problemi. E se il motivo non è nella porta del router stesso (funziona con un cavo diverso), è molto probabile che il problema possa essere risolto ri-crimpando il cavo di rete del provider. Oppure sostituendo il cavo (doppino intrecciato).

Se la porta WAN è guasta, di solito c'è una riparazione o l'acquisto di un nuovo router. Esistono modelli in cui è possibile utilizzare una LAN invece di una porta WAN. Oppure esegui il flash del router con un firmware di terze parti (DD-WRT, OpenWrt), che ha la capacità di riassegnare la porta. Ma è già così.

Router rotto e altri motivi

Forse il router si è appena rotto. Qualcosa con la scheda, l'alimentatore, ecc. Puoi, ovviamente, ripristinare le impostazioni di fabbrica, aggiornare il firmware, riconfigurare. Ma come mostra la pratica, questo raramente aiuta. Se si verifica una reazione al collegamento del cavo alla porta WAN, hai specificato correttamente tutte le impostazioni e il provider sta funzionando bene e il router non si connette a Internet, quindi probabilmente dovrai sostituirlo.

Se non riesci a risolvere questo problema, prima di scegliere un nuovo router, ti consiglio di chiamare comunque gli specialisti della società del provider Internet. Forse non hai notato qualcosa o ci sono ancora dei problemi nell'attrezzatura del fornitore. Forse qualcuno ha appena tagliato il cavo (per sbaglio o apposta), che di solito attraversa l'ingresso e il corridoio comune dell'appartamento. Purtroppo succede anche questo.